Stella – Il mio cane

Oggi 26 Febbraio 2021 Stella ci ha lasciato.

Era qualche mese che stavi orgogliosamente lottando e noi con te.

Mi mancheranno i nostri “Buongiorno Stellina”, qualche carezza e poi subito a fare colazione, dove con i tuoi dolci occhi chiedevi un biscotto ben inzuppato nel Capuccino.

Poi mi seguivi fino all’auto come se dovessi essere il mio accompagnatore della giornata.

A fine giornata aprivo il cancello e tu eri li ad aspettarmi,  annussavi l’auto per determinare quali strade e persone avessi incontrato.

Ricordi di noi insieme ne ho tantissimi.

Da quello più tenero legato alle serate sdraiati sul divano a guardare dei film dove era impossibile arrivare alla scritta “The End”  perchè richiedevi quelle attenzioni che non avevi ricevuto di giorno.

A quello più gioioso dove correvi per il giardino e per campi alla ricerca di profumi nuovi anche se conoscevi perfettamente il territorio.

Oppure ancora quando ti buttavi nell’acqua del lago per rinfrescarti da una lunga corsa.

Tu riuscivi ad accendere le giornate uggiose per il clima e tristi per l’animo.

Grazie di essere stata il mio cane

Ciao Stellina

Ciao Scruppy – La mia gatta

Purtroppo oggi 19 settembre 2020, la mia gatta, Scruppy ci ha lasciato.

Erano mesi che soffriva di una patologia non curabile.

Accompagnarla dal veterinario per l’ultimo saluto alla vita è stato difficile, un passaggio obbligato per lenire la sua sofferenza ma che ne ha generata tanta nel mio cuore.

Come ogni gatto aveva un carattere schivo e un po’ ribelle che si è addolcito negli anni.

Dava il meglio di se tra gli alberi ed in particolare quando ferma sul ciliegio o sul fico poteva controllare il mondo dall’alto.

Ma il ricordo per me più bello è legato al quotidiano ritorno a casa dal lavoro.

Scendevo dall’auto e sulla finestra della cucina vedevo la mia gatta che mi dava il bentornato facendosi dolcemente accarezzare salutandomi con delle rumorose fusa

Scruppy, grazie di essere stata parte della mia vita.

Happy 2020 – Reports from Lecco

I spent the last 2019 hours in Lecco a nice town on Como Lake (BTW the right name of the lake is Lario 🙂

The atmosphere was very good, people walking around the downtown while a Norvegian music group playing music using ice inside buckets like drums.

The atmosphere was very good, people walking around the downtown while a Norvegian music group playing music using ice inside buckets like drums.

The pubs were very crowed but after some minutes in a queue, we got some good wine glass seated in front of the lake (it’s probably the best way to feel the holydays spirit ). The most important moment has been the fireworks at 00:00 to celebrate the new year. Here you can find some pics I got using my mobile phone. So if next year you want to live a relaxed moment to have a great ending year, please visit Lecco.