Appassionati di Bridge, qui è il vostro …. Nunzio

Neanche Cassandra avrebbe potuto immaginare un turno così movimentato. Abbiamo forse assistito alla caduta degli Dei ?

Non lo sappiamo, ma oggi abbiamo potuto assistere a incontri particolarmente cruenti dove doti divinatorie sono state motivo di grande discussione tra i partecipanti del torneo.

Subito si sono creati molti crocchi manzoniani.

Alcuni gruppi sostenevano che i talenti dovrebbero essere premiati proprio per facilitare il bene comune, altri di sfruttarli per giocare alle lotterie più remunerative (Lotto e Super-Enalotto), altri ancora si sono spinti ad urlare ad alta voce “Tutti a Saint-Vincent”.

Il massimo è stato raggiunto quando un “fantozziano” temerario ha cercato di prenotare un volo privato da Malpensa verso la capitale mondiale del gioco, Las Vegas.

Non sappiamo cosa succederà nelle prossime ore, anche perché il periodo non facilita alcun tipo di volo intercontinentale.

Abbiamo provato ad aiutarli ma nessuna compagnia di navigazione marittima contattata ha nel proprio carnet il giusto pacchetto viaggio.

L’unico consiglio che possiamo spassionatamente indicare ai nostri eroi è di trovare il giusto mezzo per il loro fine.

Tutti i partecipanti erano molto tristi nel solo pensare che questa loro scelta li avrebbe portati lontano dal Bridge Party, ma sarebbe crudele da parte nostra non lasciarli andare  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *