Ciao Scruppy – La mia gatta

Purtroppo oggi 19 settembre 2020, la mia gatta, Scruppy ci ha lasciato.

Erano mesi che soffriva di una patologia non curabile.

Accompagnarla dal veterinario per l’ultimo saluto alla vita è stato difficile, un passaggio obbligato per lenire la sua sofferenza ma che ne ha generata tanta nel mio cuore.

Come ogni gatto aveva un carattere schivo e un po’ ribelle che si è addolcito negli anni.

Dava il meglio di se tra gli alberi ed in particolare quando ferma sul ciliegio o sul fico poteva controllare il mondo dall’alto.

Ma il ricordo per me più bello è legato al quotidiano ritorno a casa dal lavoro.

Scendevo dall’auto e sulla finestra della cucina vedevo la mia gatta che mi dava il bentornato facendosi dolcemente accarezzare salutandomi con delle rumorose fusa

Scruppy, grazie di essere stata parte della mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *